rotate-mobile
Domenica, 3 Marzo 2024
Cronaca

Si rompe il treno: passeggeri "in ostaggio" a bordo per 4 ore, senza poter scendere

È successo venerdì sera sul treno 25528 in servizio tra Centrale e Locarno

Il guasto pochi minuti dopo la partenza. Poi, l'inizio dell'incubo. Viaggio infernale venerdì sera sul treno 25528, un Tilo in servizio tra Milano Centrale e Locarno, rimasto per quasi quattro ore bloccato sui binari con i passeggeri "in ostaggio" a bordo. 

Partito alle 17.43 dalla stazione meneghina, il convoglio si è fermato poco dopo la stazione di Greco Pirelli per ripartire soltanto verso le 21.30 trainato da un secondo treno. Per quasi quattro ore i passeggeri sono dovuti restare sul treno impossibilitati a scendere. E per un paio di ore, come raccontato da alcuni di loro, non hanno ricevuto informazioni né aggiornamenti su cosa stava accadendo.

Il guasto si è verificato tra Greco e Sesto, dove il convoglio ha improvvisamente fermato la propria marcia. "Pensavamo fosse una sosta per aspettare una coincidenza o che i binari fossero liberi", spiega una ragazza che era a bordo. Ma la realtà era invece un'altra. Pare che il convoglio abbia avuto un problema di alimentazione e così, nonostante un paio di tentativi del macchinista di farlo ripartire, alla fine - dopo circa un'ora e mezza - l'equipaggio ha allertato i "soccorsi. 

A quel punto un nuovo treno è partito dalla Svizzera ed è arrivato sul posto soltanto verso le 21. Il treno rotto è quindi stato agganciato e riportato indietro nella stazione di Greco. Lì i passeggeri sono stati fatti salire sul convoglio partito alle 21.43 da Centrale per ripartire finalmente verso la destinazione finale.

Durante le quattro ore a bordo qualcuno si è sentito male, qualcuno ha protestato veementemente e c'è stato anche un malfunzionamento all'aria condizionata, fortunatamente durato poco. In molti sono rimasti in piedi nei vagoni, perché - racconta ancora la testimone - il treno era già partito in composizione ridotta. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si rompe il treno: passeggeri "in ostaggio" a bordo per 4 ore, senza poter scendere

MilanoToday è in caricamento