menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Treno

Treno

Le molesta sul treno e inizia a spogliarsi: tre studentesse aggredite

L'aggressore è stato bloccato da un giovane rom e da un passeggero

Un nigeriano 21enne, richiedente asilo politico, è stato arrestato nei giorni scorsi per violenza privata.

Secondo quanto trapelato dalle forze dell'ordine, tre studentesse erano da sole nello stesso scompartimento del giovane, sul treno della linea Milano-Bergamo. L'uomo avrebbe iniziato a molestarle sessualmente, con parole e gesti inequivocabili. Le ragazzine, sotto choc, avrebbero cercato di cambiare carrozza. Ma il 21enne le ha bloccate, iniziando a spogliarsi e togliendosi i pantaloni.

Alcuni passeggeri - un giovane rom e un altro uomo 50enne - hanno udito le grida d'aiuto delle giovani e sono venuti in loro soccorso, bloccando l'aggressore. Le ragazze hanno avvertito così il controllore che ha chiamato immediatamente le forze dell'ordine.

Alla stazione di Pioltello il nigeriano è stato preso in consegna dalla polizia locale e deferito all'autorità giudiziaria. Le tre ragazze, nonostante lo spavento, stanno bene. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Attualità

È stato creato un giardino zen in pieno centro a Milano

Attualità

Un uomo è rimasto incastrato col pene nel peso di un bilanciere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento