Crollano i cavi della ferrovia, scintille e fumo nelle carrozze: passeggeri scappano sui binari

È successo nella mattinata di mercoledì sul treno 23015 della linea Milano-Varese

I passeggeri sui binari

Prima le scintille, poi  il fumo nelle carrozze. Attimi di paura nella mattinata di mercoledì 4 luglio sul treno 23015 della linea Milano-Varese che si è guastato tra le stazioni di Legnano Canegrate.

Tutto è accaduto intorno alle 8.10 come riferito da alcuni passeggeri che si trovavano a bordo del treno. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e i vigili del fuoco del comando provinciale di Milano. Fortunatamente non ci sono stati nè feriti né intossicati.

treno-16

Il guasto è stato causato da un problema alla linea di alimentazione: per cause ancora da chiarire i cavi della linea aerea del binario 1 (i fili sui quali si appoggia il pantografo) sono crollati andando a impattare su una delle ultime carrozze, causando diverse scintille e una nube di fumo. 

Il personale di Trenord a bordo del treno ha aperto prima tutte le finestre, poi le porte e a quel punto i passeggeri — come riferito a MilanoToday da una pendolare — sono stati autorizzati a scendere dal convoglio e sono stati scortati dagli agenti della Polfer nella stazione di Legnano, distante poco meno di 600 metri.

Video: i passeggeri sui binari

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Circolazione in tilt

Nella mattinata di mercoledì Trenord riportava che la circolazione era rallentata su tutta la linea con "possibili ritardi fino a circa 90 minuti, variazioni e cancellazioni a causa della presenza di persone non autorizzate sui binari". La situazione è peggiorata col passare e in alcuni casi i ritardi hanno toccato quota 150minuti di ritardo, interessando anche le linee Porto-Ceresio-Varese-Milano e sulla Domodossola-Gallarate-Milano. Il guasto è stato riparato intorno alle 13.20 e la circolazione sta lentamente tornando alla normalità.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid coronavirus Milano e Lombardia: nuovo record assoluto, +2.419 casi

  • Coprifuoco in Lombardia: così a Milano torna di 'moda' l'autocertificazione per circolare

  • Covid, la Lombardia inasprirà le regole: stop a sport amatoriale, bar chiusi alle 21

  • Covid, le regole in Lombardia dal 17 ottobre: locali chiusi alle 24, stop allo sport di contatto

  • Coronavirus, coprifuoco a Milano e in Lombardia dalle 23 alle 5: c'è l'ok del Governo

  • Milano, lunedì in centro arriva il laboratorio mobile: test gratis per il coronavirus (e per l'epatite C)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento