menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stop al distanziamento sui sedili, ma posti in piedi limitati: così cambiano i treni Trenord

A partire da lunedì 14 settembre si potranno occupare tutti i posti a sedere sui treni. I dettagli

Cambio di passo sui treni Trenord. A partire da lunedì 14 settembre si potranno occupare tutti i posti a sedere mentre i posti in piedi saranno disponibili soltanto nei vestiboli (mantenendo il distanziamento sociale) saranno invece off limits i corridoi. "In questo modo sarà rispettato il limite definito dalle autorità, che hanno disposto che sui mezzi di trasporto pubblico sia utilizzato complessivamente l’80% dei posti omologati", fa sapere l'azienda.

Una mano arriverà anche dalla tecnologia: tramite l’App Trenord i viaggiatori potranno controllare in tempo reale il livello di riempimento dei treni in arrivo, prima di salire. "Sull'applicazione appare un'immagine stilizzata dei convogli che cambia colore a seconda dei posti ancora occupabili a bordo: rosso, giallo, verde", spiegano dall'azienda.

La società, inoltre, ha precisato che nelle ore di punta (dalle 6 alle 9.30 e dalle 16 alle 19) "sarà garantita la massima offerta". Non solo: "saranno ulteriormente potenziate le composizioni dei convogli".

Tutte le novità

La riattivazione della Milano-Bergamo via Carnate

A seguito del completamento dei lavori infrastrutturali di RFI per la riapertura del traffico ferroviario sul Ponte San Michele, da lunedì 14 i convogli sulla linea Milano-Bergamo via Carnate riprenderanno a effettuare l’intero percorso.

Fra Milano e Bergamo fra le 5 e le 22 circolerà un treno ogni 60’ per direzione; da Milano Porta Garibaldi i treni diretti a Bergamo partiranno al minuto .31; da Bergamo i treni diretti Milano Porta Garibaldi partiranno al minuto .20.

Negli orari di punta, sarà garantita una corsa ogni 30’ fra Milano e Terno d’Isola: da Milano Porta Garibaldi i treni diretti a Terno partiranno al minuto .01 e .31; da Terno i treni diretti Milano Porta Garibaldi partiranno al minuto .05 e .35.

Le principali modifiche introdotte dal nuovo orario

Malpensa Express e Milano Cadorna-Novara. Sarà ripristinato il servizio ogni 30’ nel collegamento Milano Centrale-Malpensa Aeroporto. Alle corse 10314/24911 (Malpensa Aeroporto T2 6.07-Milano Centrale 7.07), 10318/24915 (Malpensa Aeroporto T2 7.07-Milano Centrale 8.07), 10324/24919 (Malpensa Aeroporto T2 8.07-Milano Centrale 9.07), 24952/10361 (Milano Centrale 16.55- Malpensa Aeroporto T2 17.52), 24956/10369 (Milano Centrale 17.55- Malpensa Aeroporto T2 18.52), 24960/10375 (Milano Centrale 18.55- Malpensa Aeroporto T2 19.52), 24964/10381 (Milano Centrale 19.55- Malpensa Aeroporto T2 20.52) saranno assegnate le fermate straordinarie di Rescaldina, Castellanza, Ferno Lonate a integrazione del servizio della linea Milano-Novara.

Laveno-Varese-Milano Cadorna. Sarà effettuata una nuova corsa 10010 (Varese 5.20 – Milano Cadorna 6.21). Alcune corse subiranno variazioni di orario.

Milano Cadorna-Como Lago. Circolerà la nuova corsa 110 (Como Lago 5.16-Milano 6.17).

Asso-Milano Cadorna. Le corse nell’orario di punta saranno effettuate con treni TSR in doppia composizione. Inoltre, circoleranno due nuove corse: 615 (Milano Cadorna 7.09-Erba 8.13) e 11689 (Milano Cadorna 22.09-Mariano Comense 22.45).

S2 Mariano Comense-Milano Passante-Milano Rogoredo. Per consentire il potenziamento sulla linea Milano-Asso, la linea S2 circolerà fra Milano Rogoredo e Palazzolo, a eccezione delle corse 22612 (Mariano C. 6.29-Palazzolo 6.54-Milano Rogoredo 7.37) e 20256 (Milano Rogoredo 20.53-Palazzolo 21.35-Seveso 21.48).

S6 Novara-Milano Passante-Pioltello. Per consentire il potenziamento delle composizioni, la linea circolerà fra Novara e Pioltello. Per raggiungere Treviglio, i viaggiatori potranno utilizzare i treni delle linee Milano-Brescia-Verona o S5 Varese-Milano-Treviglio.

S11 Chiasso-Milano Porta Garibaldi. Negli orari di punta 5 corse prolungheranno il percorso tra Milano Porta Garibaldi e Rho Fiera.

Bergamo-Pioltello-Milano Porta Garibaldi. Saranno effettuate due nuove corse: 10814 (Bergamo 9.30-Milano Porta Garibaldi 10.33) e 10822 (Milano Porta Garibaldi 15.22-Bergamo 16.15)

Verona-Brescia-Milano. Saranno effettuate le corse 2094 (Brescia 7.52-Milano Centrale 8.55) e 2093 (Milano Centrale 18.53-Brescia 19.53).

Alessandria-Mortara-Milano. Saranno ripristinate alcune corse non effettuate fino al 13 settembre; la corsa 10516 avrà partenza da Vigevano alle ore 8.37 e arriverà a destinazione a Milano alle 9.13.

Piacenza-Milano Greco Pirelli. Sarà effettuata la corsa 20442 (Piacenza 18.37-Milano Greco Pirelli 19.48).

Milano-Voghera-Alessandria. Sulla linea circoleranno tre nuovi treni 2167 (Milano Centrale 06.53-Tortona 07.51); 2168 (Voghera 09.40-Milano Centrale 10.35) e 2170 (Voghera 23.10-Milano Centrale 00.05).

Brescia-Iseo-Edolo. Sarà effettuata una nuova corsa 4919 (Iseo 8.05-Brescia 8.38).

Brescia-Parma. Sulla linea circoleranno due nuove corse: 20329 (Piadena 5.59-Parma 6.48) e 20313 (Brescia 9.50-Parma 11.48).

Pavia-Mortara-Vercelli. Sarà effettuata una nuova corsa 4890 (Pavia 5.10-Vercelli 6.30). Saranno ripristinate le corse 4860 (Pavia 5.28-Mortara 6.23), 4870 (Pavia 11.38-Vercelli 13.04), 4886 (Pavia 19.38-Mortara 20.23), 4875 (Vercelli 14.00-Pavia 15.28), 4889 (Vercelli 20.05-Pavia 21.28) precedentemente effettuate con bus.

Pavia-Toreberetti-Alessandria. Sulla linea saranno ripristinati i treni 4577 (Pavia 7.05-Alessandria 8.21), 4596 (Alessandria 18.40-Pavia 19.55) e 4516 (Torreberetti 20.15-Pavia 21.04) effettuati precedentemente con bus; sarà istituita la nuova corsa 4512 (Alessandria 08.40-Pavia 09.55).

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento