Aggressioni tra i tavoli del bar e pregiudicati tra i clienti: locale chiuso per dieci giorni

I carabinieri della compagnia di Cassano d'Adda hanno notificato al titolare di un bar in piazza Libertà a Trezzo il decreto di sospensione per dieci giorni dell'attività

Immagine repertorio

Resterà chiuso per dieci giorni il bar in piazza Libertà a Trezzo sull'Adda su disposizione del Questore di Milano che ha firmato un decreto di sospensione della licenza all'attività.

Nel pomeriggio di lunedì i carabinieri di Trezzo hanno notificato al titolare, un 34enne cinese, il provvedimento ai sensi dell’articolo 100 del Testo Unico Leggi Pubblica Sicurezza. Il locale resterà chiuso per dieci giorni: trascorso questo tempo il bar potrà aprire nuovamente.

A motivare la chiusura è stata la segnalazione effettuata dai militari dell'Arma che nel corso di numerosi controlli di polizia hanno identificato diversi avventori con precedenti. Secondo quanto annotato in diverse segnlazioni pervenute al comando all'interno del locale si sarebbero consumate diverse aggressioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona gialla': cosa cambia

  • Vitamina D, che cosa mangiare per farne il pieno

  • Milano, Metropolitana M4: ecco le prime immagini della fermata dell'aeroporto Linate

  • Milano, festa al parchetto con gli amici: mix di alcol e droga, ragazzina 16enne in coma

  • Pasta al glifosato: ecco i marchi che la contengono (e quelli da non dare ai bimbi)

  • Covid, Milano si sveglia in zona arancione: riaprono i negozi. Galli: "Scelta politica"

Torna su
MilanoToday è in caricamento