rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

Tribunale, troppo caldo nelle aule: condizionatori spenti

Al sesto e al settimo piano del Tribunale di Milano in questi giorni la temperatura sfiora i 30 gradi ma non e' possibile accendere i condizionatori. Lo hanno fatto notare alcuni gip, che lavorano proprio al settimo piano, ma i tecnici comunali hanno spiegato che i condizionatori non si possono accendere fino al primo giugno

Al sesto e al settimo piano del Tribunale di Milano in questi giorni la temperatura sfiora i 30 gradi ma non e' possibile accendere i condizionatori. Lo hanno fatto notare alcuni gip, che lavorano proprio al settimo piano, ma i tecnici comunali hanno spiegato che i condizionatori non si possono accendere fino al primo giugno. ''In queste condizioni pero' - spiegano i giudici - non e' possibile svolgere udienze con avvocati e detenuti''. I piani sopraelevati del Tribunale sono stati realizzati con materiali scadenti negli anni '80 e d'estate assorbono molto calore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tribunale, troppo caldo nelle aule: condizionatori spenti

MilanoToday è in caricamento