rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

Il Tribunale del Riesame annulla la scarcerazione di Brega Massone

Il Tribunale del Riesame annulla la sentenza di scarcerazione di Brega Massone, il chirurgo della Santa Rita accusato di aver praticato interventi inutili sui pazienti per gonfiare i rimborsi sanitari

Il Tribunale del Riesame ha annullato il provvedimento del gip che qualche settimana fa aveva disposto la scarcerazione di Pier Paolo Brega Massone, il chirurgo della Santa Rita accusato di aver praticato interventi inutili sui pazienti per gonfiare i rimborsi sanitari.

I giudici hanno accolto quindi la richiesta di ripristino della custodia cautelare avanzata dai pubblici ministeri titolari dell’inchiesta.

Secondo i giudici del riesame che hanno revocato la scarcerazione, il chirurgo non ha mostrato “alcun segno si resipiscenza”, di pentimento per le azioni compiute. Il gip due settimane fa aveva parlato di “spunti di rivisitazione critica del proprio operato” parlando di Brega Massone e motivando così la sua scelta di farlo uscire dal carcere. Il Riesame però la pensa diversamente: “uno spunto è cosa ben diversa da un elemento in positivo e di sicura valenza sintomatica che consenta di ritenere del tutto insussistenti le esigenze cautelari”.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Tribunale del Riesame annulla la scarcerazione di Brega Massone

MilanoToday è in caricamento