menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Varese: ritrovato il cadavere di una donna

Il cadavere di una donna priva di documenti, è stato ritrovato dai vigili del fuoco e dalla polizia in fondo a un dirupo nell'area del Campo dei fiori, a Varese

Il cadavere di una donna priva di documenti, è stato ritrovato dai vigili del fuoco e dalla polizia in fondo a un dirupo nell'area del Campo dei fiori, a Varese durante la giornata di domenica.

Sul corpo della donna, probabilmente morta da alcuni giorni, non ci sarebbero segni di violenza. L'ipotesi è quella di una caduta o di un suicidio. Le operazioni di recupero sono partite dopo che alcuni escursionisti hanno notato il corpo nel crepaccio. 

E' stata identificata dalla Squadra mobile lunedì. Si tratta di una cinquantenne, di cittadinanza italiana ma residente da diversi anni in Svizzera, vicino a Lugano, scomparsa dal 15 ottobre. Soffriva di problemi psichici e aveva manifestato intenzioni suicide. Le generalità della donna non sono ancora state rese note in attesa dell'arrivo e del riconoscimento dei familiari.

Sembra comunque non esserci dubbi che si sia trattato di un suicidio, anche se non si esclude la disgrazia. In passato si era già allontanata da casa senza avvertire i familiari Sul corpo, ritrovato in un dirupo profondo 50 metri, verrà comunque eseguita l'autopsia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento