rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024
il ritrovamento / Bollate

Corpo in un canale: è di Rita Trevisan

La donna era scomparsa da Baranzate il 4 febbraio. Finora inutili le ricerche, poi una residente ha notato una "macchia", verosimilmente vestiti, e ha avvertito le autorità. Vicino al corpo la borsa con i documenti

È stato ritrovato un corpo senza vita in un canale a Bollate, tra via Milano e via Cioppi alle spalle di un'azienda. Si tratta del cadavere di Rita Trevisan, l'86enne scomparsa il 4 febbraio a Baranzate e di cui si erano perse le tracce. I carabinieri hanno ritrovato il corpo a circa un chilometro dall'abitazione dell'anziana signora. Il medico legale è atteso sul posto.

La zona era stata controllata più volte dalle autorità in cerca di Rita Trevisan, tuttavia l'ipotesi è che il corpo fosse in un punto nascosto e che sia emerso ora in seguito alle abbondanti piogge. I carabinieri della compagnia di Rho stanno effettuando gli accertamenti del caso. Secondo le prime informazioni, una residente di un palazzo attiguo, affacciatasi, ha notato una "macchia" che poteva anche essere vestiti o una persona. I soccorritori, giunti sul posto, hanno trovato il corpo.

Accanto è stata trovata la borsa, con i documenti e il resto. Per il momento, la presenza della borsa fa escludere qualsiasi intervento di terzi. L'ipotesi più probabile è che sia scivolata mentre stava facendo ritorno verso casa.

La scomparsa di Rita Trevisan

La donna era uscita di casa a Baranzate intorno alle 15.20, diretta a piedi a casa di un parente a Bollate. Avrebbe citofonato, ma la persona alla quale voleva far visita era malata e non l'aveva fatta entrare. Poi le immagini di una telecamera di videosorveglianza l'avevano immortalata alle quattro del pomeriggio, sempre a Bollate. Si vede per pochi secondi la donna camminare, dare uno sguardo a una vetrina di una farmacia, e proseguire dritto. Da lì più nulla. Rita Trevisan da quell'istante è scomparsa nel nulla e non è bastata, fino a ora, la macchina delle ricerche attiva incessantemente, notte e giorno. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corpo in un canale: è di Rita Trevisan

MilanoToday è in caricamento