menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine repertorio

Immagine repertorio

Minaccia di uccidere la moglie davanti al figlio di 7 anni: arrestato per maltrattamenti

È successo a Trucazzano nella serata di martedì 5 maggio, nei guai un uomo di 37 anni

Ha minacciato di uccidere la moglie davanti al figlio di sette anni. E per lui sono scattate le manette. È successo nella serata di martedì 5 maggio in un appartamento di via Montale a Trucazzano; arrestato un uomo di 37 anni. Il fatto è stato reso noto dai carabinieri del comando provinciale di Milano.

Tutto è iniziato intorno alle 23 quando i carabinieri della stazione di Melzo sono intervenuti per placare un diverbio nell'abitazione della coppia in seguito alla segnalazione di una loro parente. L'uomo, secondo quanto ricostruito dai militari, avrebbe minacciato di morte la donna al culmine di un diverbio nato per futili motivi.

Non sarebbe la prima volta. La donna ha messo nero su bianco nella denuncia che in passato il compagno l'aveva maltrattata fisicamente e psicologicamente, comportamenti a cui non era mai seguita alcuna segnalazione alle forze dell'ordine. Per il 37enne sono scattate le manette per maltrattamenti in famiglia ed è stato trasferito nella casa circondariale di San Vittore. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento