rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Cronaca

La maxi truffa alla "regina dei diamanti": condannati notai, commercialisti e avvocati

La truffa alla fondatrice della Idb, società a sua volta finita sotto inchiesta per truffe ai risparmiatori

Condannati a pene tra i due e gli otto anni di reclusione alcuni professionisti considerati artefici di una maxi truffa ai danni d una coppia. E tra i condannati c'è anche l'ex maggiordomo. La vicenda è quella che ha avuto, come vittime, Antinea Massetti de Rico, morta nel 2017 dopo avere trascorso sei anni in stato vegetativo, e il suo secondo marito Richard Hile, con deficit cognitivi.

Massetti de Rico, negli anni '70, fondò la Idb Intermarket Diamond Business, che trattava diamanti a scopo d'investimento, in seguito sanzionata dall'Antitrust e protagonista (in negativo) di vari processi per truffe ai risparmiatori (tra cui molti vip). Quando la donna è finita in stato vegetativo, alcuni membri del consiglio d'amministrazione della società riuscirono a estromettere il marito dalla gestione del patrimonio della coppia, inducendo Hile a compiere atti contrari al suo stesso interesse (sfruttando il suo deficit cognitivo). 

Tra i condannati figurano il notaio milanese Franco Novelli, a cui il giudice ha comminato 8 anni e mezzo per associazione a delinquere, peculato, falso, circonvenzione d'incapace e sequestro di persona, e la moglie, la commercialista Marzia Provenzano, già vicepresidente dell'ordine dei commercialisti, condannata a 2 anni e 7 mesi per circonvenzione d'incapace, sequestro, e associazione a delinquere. E poi il maggiordomo di Hile, Mustapha Samaya, condannato a 2 anni e 2 mesi, e l'avvocato Alberto Consani, condannato a 2 anni. Nell'inchiesta era finito anche Claudio Giacobazzi, ex amministratore delegato di Idb, che si tolse la vita nel 2018 a Reggio Emilia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La maxi truffa alla "regina dei diamanti": condannati notai, commercialisti e avvocati

MilanoToday è in caricamento