rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Truffe ad anziani: due raggiri in un'ora con le stesse modalità

Una finta dipendente di Amsa ed un finto carabiniere

Tre anziani sono stati raggirati mercoledì mattina a Milano, nel giro di un'ora, in due distinti episodi molto simili, però, tra loro. I truffatori, infatti, hanno agito in coppia e si sono spacciati come una dipendente dell'Amsa e come un maresciallo dei carabinieri.

Il primo episodio in via Melchiorre Gioia, verso le undici di mattina, quando una coppia di 88 anni è stata contattata da una donna, finta dipendente Amsa, che ha chiesto di farsi accompagnare nel loro appartamento.

Quando però i tre sono arrivati a casa, si è presentato anche l'uomo, finto carabiniere, millantando di dover eseguire un controllo. I due malviventi hanno arraffato i gioielli e sono scappati.

Dinamica identica in via Spartaco (Porta Romana), dopo mezzogiorno. In questo caso la vittima è un uomo sempre di 88 anni, che ha denunciato alla polizia il fatto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffe ad anziani: due raggiri in un'ora con le stesse modalità

MilanoToday è in caricamento