rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cronaca Duomo / Piazza del Duomo

La maxi truffa da 4 milioni all'ereditiera: rubati gioielli, orologi e pezzi da collezione

Vittima una 87enne ereditiera di una famiglia di vecchi imprenditori lombardi

Era convinta che quei soldi servissero per liberare suo figlio. Così, non si è fatta problemi a consegnare tutto ciò che aveva in casa. Poco dopo, però, si è accorta di essere caduta nella rete dei banditi. Truffa agli anziani riuscita martedì pomeriggio a Milano, dove una donna di 87 anni - un'anziana ereditiera della famiglia Caproni, i vecchi imprenditori lombardi pionieri nel campo dell'aviazione - è stata raggirata e derubata. 

Il primo contratto tra la vittima e i truffatori, stando a quanto ricostruito dalla questura, è avvenuto verso le 14.40. Un uomo, spacciandosi per avvocato, ha telefonato alla 87enne e le ha detto che suo figlio era stato arrestato dopo un incidente stradale e che per farlo tornare in libertà sarebbero serviti 12.500 euro. Per rendere più credibile la storia, il finto legale ha poi passato la cornetta a un secondo uomo, che si è qualificato come un maresciallo dei carabinieri. 

Poco dopo, sotto casa dell'anziana - che vive in pieno centro città, in zona Duomo - si è presentato un 25enne italiano che ha raccolto il bottino - di valore che si aggirerebbe attorno ai 4 milioni di euro - ed è sparito. Secondo un primo inventario, l'87enne ha consegnato ai malviventi orologi, gioielli, monete in oro e pezzi di collezione collegati proprio alla sua famiglia. Sul raggiro indaga la polizia, che sta cercando adesso di dare un nome e un volto ai truffatori. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La maxi truffa da 4 milioni all'ereditiera: rubati gioielli, orologi e pezzi da collezione

MilanoToday è in caricamento