rotate-mobile
Sabato, 25 Maggio 2024
Il provvedimento

L'uomo beccato 20 volte a guidare senza patente (e con 1.700 veicoli intestati)

Ora è accusato di avere truffato il fisco per 750mila euro

Non ha mai conseguito la patente di guida, ma nel tempo ha acquistato più di 1.200 veicoli attraverso una sua società (la maggior parte intestati a lui), che venivano usati da altre persone. Secondo le indagini a suo carico, avrebbe in questo modo realizzato un guadagno illecito di quasi 750mila euro tra mancati versamenti al Fisco e mancato pagamento della tassa di circolazione.

Protagonista un uomo di origine sinti, cittadino romeno, di cui non sono state fornite altri dettagli, se non che da tempo vive nella provincia di Monza e Brianza. Per lui ora si prospetta un provvedimento di sorveglianza speciale. Il questore di Monza l'ha chiesto all'autorità giudiziaria, e se verrà accordato, per l'uomo si profilerà un periodo di forte limitazione nei suoi spostamenti. 

Tra l'altro, dal 2011 in poi, le forze dell'ordine lo hanno scoperto 20 volte mentre guidava senza patente e commetteva altre infrazioni al codice della strada. Quasi sempre ha cercato di scampare ai controlli con fughe in auto ad alta velocità, anche all'interno dei centri abitati. In due casi, ha finito col perdere il controllo della vettura causando gravi incidenti stradali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'uomo beccato 20 volte a guidare senza patente (e con 1.700 veicoli intestati)

MilanoToday è in caricamento