Cronaca Viale Friuli

Truffa, "tuo figlio ha fatto un incidente, servono 2.500 euro per salvargli la patente"

Vittima del raggiro un'anziana di 82 anni. È successo nella tarda mattinata di mercoledì

Immagine repertorio

È una triste storia di truffa ai danni di un'anziana quella avvenuta nella tarda mattinata di mercoledì 22 novembre in viale Friuli a Milano. La vittima, una donna italiana di 82 anni, è stata ingannata dalla "solita" telefonata con cui il truffatore si è finto un avvocato e si è fatto consegnare tutto quello che la donna aveva in casa ed è svanito nel nulla.

Tutto è accaduto qualche minuto prima delle 12 quando l'82enne ha ricevuto la telefonata di un finto avvocato; l'uomo le ha detto che il figlio aveva fatto un incidente in auto e che si trovava nei guai. I soldi, 2.500 euro, sarebbero serviti per evitare che scattasse il ritiro della patenete. E così l'anziana ha raccolto quello che aveva in casa, una cifra che non è riuscita a quantificare, e li ha consegnati al truffatore, descritto come un giovane ben vestito.

Quando si è accorta della truffa era troppo tardi: il malvivente era già scappato con i contanti. Sul caso stanno indagando gli agenti della questura di Milano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffa, "tuo figlio ha fatto un incidente, servono 2.500 euro per salvargli la patente"

MilanoToday è in caricamento