menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nei conti della cassa rurale e artigiana di Binasco mancano più di 10 milioni di euro

Nei conti della cassa rurale e artigiana di Binasco mancano più di 10 milioni di euro

Truffa bancaria: spariti più di 10 milioni di euro

La banca truffata è la cassa rurale e artigiana di Binasco

Più di dieci milioni spariti dalla cassa rurale e artigiana di Binasco. Lo riferisce la Provincia Pavese.

La procura di Pavia ha aperto un'inchiesta che sarà seguita dalla guardia di finanza. Le indagini e la ricostruzione della truffa si prospettano complicate.

I dettagli delle indagini non sono molti, ma sembrerebbe che la truffa fosse in atto da circa 10 anni.

Qualche mese fa è stata notata un'irregolarità in un conto corrente aperto nella banca ed è stato dato l'allarme. Dopo alcuni controlli è risultato che quello non fosse l'unico conto nel quale erano stati effettuati dei prelievi non giustificati.

È stato poi verificato che le cifre dei conti erano state "aggiustate" per non far notare la truffa.

Durante le indagini gli inquirenti dovranno scoprire quali responsabilità abbiano i funzionari della banca. Sembrerebbe infatti che uno dei maggiori indagati sia un funzionario della struttura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento