rotate-mobile
Cronaca Castello / Foro Buonaparte

Maxi truffa a Milano: l'uomo che scambia i soldi in bitcoin con banconote facsimile

Nella rete un 40enne di Singapore, truffato da due uomini che sono poi scappati

Ha ceduto i suoi soldi "digitali", ma veri. In cambio ha ricevuto soldi contanti, ma falsi. Un uomo di 40 anni, cittadino di Singapore ma residente in Italia, è stato truffato mercoledì mattina a Milano da due uomini che sono scappati dopo aver spostato su un loro conto online 95mila dollari in bitcoin. 

A chiedere aiuto alla polizia, poco dopo le 11, è stato lui stesso. Una volta capito di essere stato raggirato, il 40enne ha telefonato al 112 e ha raccontato di aver incontrato poco prima davanti a un bar in Foro Bonaparte due uomini che aveva conosciuto nei giorni scorsi online. Con uno dei due, stando alla sua versione, si sarebbe accordato per scambiare i suoi soldi in bitcoin con 110mila franchi svizzeri, chiaramente cash. 

All'incontro d'affari tutto è andato secondo i piani. Il 40enne ha spostato la sua valuta digitale su un conto dei due, mentre loro gli hanno dato una busta con all'interno il denaro e si sono poi allontanati con una scusa. È stato in quel momento che, insospettito, l'uomo ha controllato i soldi e si è reso conto che sulle banconote c'era la scritta fac simile. I poliziotti hanno raccolto la sua denuncia, ma quando sono intervenuti sul posto ormai dei due truffatori non c'era già più traccia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi truffa a Milano: l'uomo che scambia i soldi in bitcoin con banconote facsimile

MilanoToday è in caricamento