Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Case in affitto "a pochi passi dal mare", ma le villette erano di altri: nei guai coppia milanese

I due giovani rubavano le foto da Internet e proponevano in affitto case non loro. La storia

Foto repertorio

Le foto le "recuperavano" da internet e le usavano per i loro "colpi". Poi, una volta presi i soldi, sparivano nel nulla. Purtroppo per loro, però, uno dei proprietari - quelli veri - di un'abitazione messa in affitto, ha riconosciuto casa sua e ha dato il via all'indagine. 

Una coppia milanese è stata denunciata dai militari di Diano Marina per truffa aggravata in concorso: i due sono accusati di aver rubato circa 3mila euro a ignari vacanzieri che da loro avevano preso in affitto delle case vacanze a Jesolo, Sirmione, Rimini e nella città della riviera ligure. 

Il modus operandi dei due meneghini era semplicissimo: pubblicavano su internet annunci con foto di abitazioni trovate online, intascavano le caparre e sparivano nel nulla. Proprio uno dei proprietari reali ha riconosciuto casa sua e ha segnalato tutto ai militari, che in pochi giorni hanno intercettato i due e sono riusciti a risalire alla loro reale identità. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Case in affitto "a pochi passi dal mare", ma le villette erano di altri: nei guai coppia milanese

MilanoToday è in caricamento