Cronaca

Si getta a terra in bici davanti a un'auto e accusa il conducente di averlo investito

Tentata truffa, a Rimini, ai danni di un turista milanese

Repertorio

Disavventura per un turista milanese che stava per finire truffato a Rimini, dove si trova in vacanza, sabato sera, con l'ormai classico trucco del finto incidente stradale. E' successo, come riferisce RiminiToday, in via Roma, all'altezza delle residenze universitarie, intorno alle otto di sera.

Il turista era in auto, in coda nel traffico, in direzione mare. All'improvviso un uomo straniero, in sella ad una bici, ha attraversato sulle strisce pedonali gettadonsi letteralmente davanti alla vettura dell'uomo. Poi ha inveito contro l'automobilista accusandolo di avere investito e avanzando pretese di risarcimento.

Il milanese ha chiesto aiuto alla polizia: sul posto è arrivata una volante ed anche una pattuglia della polizia municipale. Nonostante un testimone si fosse fermato per difendere il turista, l'uomo continuava a pretendere di essere risarcito immediatamente, anche in presenza delle forze dell'ordine. 

Alla fine gli agenti hanno riportato la calma e convinto l'uomo in sella alla bicicletta che era in torto lui, e che non si potrebbe attraversare sulle strisce in bici se non conducendola a mano. Qualche inconveniente per il tempo trascorso per i rilievi, eccessivo secondo il milanese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si getta a terra in bici davanti a un'auto e accusa il conducente di averlo investito

MilanoToday è in caricamento