rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Porta Lodovica / Viale Bligny

Rifila il "pacco" al posto dell'Iphone: in manette 36enne

Pacchi di sale venduti per cellulari di nuova generazione. Mario D.M., napoletano di 36 anni, è stato arrestato per truffa l'altro ieri in viale Bligny

Pacchi di sale venduti per cellulari di nuova generazione. Mario D.M., napoletano di 36 anni, è stato arrestato per truffa ieri pomeriggio in viale Bligny. L'uomo è stato bloccato dalla polizia perchè parcheggiato in doppia fila. Dopo averlo riconosciuto come pluripregiudicato, gli agenti hanno deciso di effettuare una perquisizione.

Nell'abitacolo della sua auto è stato trovato un borsello pieno di Iphone Apple di ultima generazione. Nel bagagliaio sono stati rinvenuti altri borselli vuoti, soldi, carte postepay e pacchi di sale.

L'attività illecita del 36enne è stata smascherata quando, nel corso dei controlli, si sono avvicinati due cubani di 22 e 36 anni, vittime della truffa. I due stranieri avevano appena acquistato per 300 euro un borsello pieno di sale, convinti di essersi poprtati a casa un nuovo telefonino. Il napoletano è finito in manette. Con lui c'era anche una donna, nei cui confronti non è stato preso nessun provvedimento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifila il "pacco" al posto dell'Iphone: in manette 36enne

MilanoToday è in caricamento