rotate-mobile
Cronaca Mecenate / Via Mecenate

"Truffa del nano nella scrivania" sventata a Milano

I carabinieri di Milano hanno denunciato a piede libero tre nomadi pronti a colpire in un hotel di via Mecenate

La truffa del nano da scrivania non passa mai di moda. I carabinieri di Milano hanno denunciato a piede libero tre nomadi B. A. di 35 anni, N. M. di 25 e S. J. Di 29. 

I tre uomini, originari dell'Est Europa avevano tutto pronto per provarci a Milano. In pratica, danno appuntamento ad una vittima e le propongono grandi affari, poi però al momento della consegna dei soldi un nano nascosto sotto una scrivania (che nel caso specifico era il 29enne) scambia i soldi veri con banconote fittizie.

E' accaduto al Novotel di via Mecenate, dove i tre avevano prenotato una sala congressi. I militari li hanno beccati grazie ad una segnalazione della direzione dell'albergo. Avevano 100mila euro, una macchina per contare i soldi e una per verificare l'autenticità delle banconote, 10 cellulari e documenti bancari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Truffa del nano nella scrivania" sventata a Milano

MilanoToday è in caricamento