Cronaca Ronchetto sul Naviglio / Via Enna

«L'oro potrebbe esplodere»: truffatore se lo fa consegnare e scappa

La truffa a Milano: l'uomo si è finto un tecnico del servizio idrico per poter entrare nell'abitazione

E' andato a bussare da un'anziana e le ha raccontato di essere un operaio del servizio idrico, ingannandola e facendosi consegnare gli oggetti in oro, millantando che avrebbero potuto causare una esplosione. E' successo alle nove e mezza di mattina di venerdì 6 marzo in via Enna, al confine con Buccinasco. Sull'episodio indaga ora la polizia.

La vittima è una donna di 72 anni. L'uomo, che si è dato alla fuga e di cui non si hanno notizie, ha spiegato all'anziana che, poco prima, in una strada vicina, c'era stato un incidente stradale con un motociclista morto e una autocisterna ribaltatasi diffondendo mercurio liquido all'interno delle condotte d'acqua, che avrebbe potuto contaminare anche la rete interna alle abitazioni.

Una storia poco credibile, tuttavia la donna lì per lì ha creduto al truffatore, che quindi sii è diretto verso i rubinetti di casa facendo finta di esaminare le tubature e parlando al walkie talkie con qualcuno. Una messincena praticamente perfetta. Ad un certo punto l'uomo le ha detto di radunare gli oggetti d'oro perché vi era un rischio di esplosione. La donna ha acconsentito e ha appoggiato un sacchetto pieno di gioielli fuori dalla porta: a quel punto il truffatore ha preso il sacchetto ed è fuggito. All'interno c'erano oggetti per un valore di circa 20 mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«L'oro potrebbe esplodere»: truffatore se lo fa consegnare e scappa

MilanoToday è in caricamento