Milano, truffatore vende una Playstation ma rifila un 'pacco': arrestato dalla poler

Si è fatto consegnare la somma di 140 euro lasciando alla malcapitata un sacchetto vuoto

Ha provato a fare 'il pacco' a una ragazza ma ci è rimasto fregato. Gli agenti della polizia ferroviaria di Milano hanno arrestato un cittadino italiano nella stazione di Sesto San Giovanni per truffa in flagranza ai danni di una ragazza peruviana.

Si tratta di una 39enne, residente a Cinisello Balsamo. L'uomo ha contattato la giovane sudamericana mediante un finto annuncio di vendita di una Playstation su una nota piattaforma di vendita di oggetti usati online.

All'appuntamento, presso la Stazione di Sesto San Giovanni, si è fatto consegnare la somma di 140 euro lasciando alla malcapitata un sacchetto vuoto privo della consolle. Sul posto erano presenti gli agenti della Polfer che, dopo aver assistito allo scambio, lo hanno bloccato prima di poter fuggire.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, file e corse per le scarpe della Lidl (comprate a 12.99 e già in vendita a 200 euro)

  • Milano, spacca vetrata all'Esselunga e cerca di rubare i soldi dalle casse: preso

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • Bresso (Milano), due agenti della polizia locale accoltellati: uno è grave

  • Coronavirus, dal 27 novembre la Lombardia vuole diventare zona arancione. Cosa cambia

  • Violenza sessuale a Milano, ragazza stuprata dal cugino del padre: "Se parli ti taglio la testa"

Torna su
MilanoToday è in caricamento