Milano, raccolta fondi fuori dall'Esselunga ma è soltanto una truffa: denunciati due uomini

I due chiedevano offerte per l'acquisto di un'ambulanza in viale Vigliani, fermati

Pettorine, blocchetto delle ricevute e anche un'ambulanza con tanto di logo. Ma nessuna autorizzazione e un precedente preoccupante. Due uomini - un 39enne e un 33enne, entrambi cittadini italiani - sono stati denunciati sabato mattina a Milano con l'accusa di truffa dopo essere stati trovati a un gazebo allestito per una raccolta fondi di solidarietà. 

I due sono stati controllati verso l'una dalla polizia in viale Vigliani, accanto all'Esselunga, dove si erano sistemati portando anche un "loro" mezzo di soccorso. Alla richiesta degli agenti, però, i due non hanno saputo - né potuto - presentare alcun documento ufficiale che attestasse la regolarità dell'iniziativa, che non risultava neanche alla polizia locale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I poliziotti, dopo un rapido controllo, hanno poi accertato che il presidente della Onlus per cui i due stavano "lavorando" risulta già indagato per lo stesso motivo e per lo stesso reato. A quel punto gli agenti hanno denunciato i due, hanno sequestrato i 40 euro che avevano raccolto nelle ore precedenti e hanno portato via anche un blocchetto di ricevute dal quale erano stati staccati 35 "foglietti" dallo scorso 22 di settembre. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: lockdown totale per Milano e la Lombardia? Fontana smentisce

  • Anche a Milano esplode la rabbia, rivolta anti Dpcm: molotov, bombe e assalto alla regione

  • Mara Maionchi ricoverata per coronavirus a Milano

  • Follia a Il Centro di Arese, fratelli aggrediscono i carabinieri: "Infame, adesso ti taglio la gola"

  • Coronavirus e coprifuoco Milano e Lombardia: si possono comprare alcolici ai supermercati dopo le 18

  • Coronavirus, ecco la nuova autocertificazione per uscire durante il coprifuoco in Lombardia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento