"Gioielli e denaro sono da sanificare", la nuova frontiera delle truffe agli anziani a Milano

Una donna è stata truffata così. La polizia invita la popolazione a diffidare di queste persone

Repertorio

"Buongiorno signora, sono un tecnico dell'acqua. Dobbiamo risolvere dei problemi alle tubature e sanificare". È cominciata più o meno così la disavventura che ha portato una donna di 77 anni a perdere tutti i risparmi che aveva in casa, truffata da chissà chi in pochi minuti.

Come ha raccontato alla polizia la stessa vittima, una cittadina italiana residente in via Modena a Milano, è caduta nel tranello senza nemmeno accorgersene. Ha capito di essere stata truffata soltanto alcune ore dopo, quando il malintenzionato non ha più fatto ritorno in casa sua dopo che l'aveva convinta a consegnargli una busta con i soldi da sanificare.

Finto tecnico dell'acqua truffa un'anziana

L'uomo è stato descritto dalla donna come un cittadino italiano vestito con una tuta blu da operaio. Capelli neri, corti e molto sicuro di sé. Dopo aver convinto la signora a farlo entrare in casa, ha aperto i rubinetti di cucina e bagno. Il suo 'lavoro' prima di ogni cosa riguardava infatti la risoluzione di alcuni problemi idrici relativi alle acque condominiali. 

Nel frattempo, però, ha informato la donna della possibilità di sanificare gioielli e banconote. Così, facendo leva proprio sulla pandemia da coronavirus in corso ha convinto la 77enne, preoccupata per l'emergenza sanitaria, ad accettare. La donna ha consegnato allo sconosciuto un sacchetto con alcune migliaia di euro che conservava in casa. Soldi risparmiati dalla sua pensione. L'uomo è uscito con il denaro promettendo che sarebbe tornato da lì a poco. 

Erano le 11.30. Con il passare dei minuti e delle ore nella mente della povera signora si è materializzato l'incubo di essere caduta in una truffa. Alle 15.25, ha preso la decisione più sofferta. Ha alzato il suo telefono e ha chiamato in questura per raccontare l'accaduto, vincendo quell'orgoglio personale che a volte porta le persone a tacere.

Ora gli stessi poliziotti chiedono ai cittadini, in particolar modo agli anziani, di fare attenzione. Il covid - e i timori a esso collegati - possono diventare un'arma nelle mani dei truffatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, file e corse per le scarpe della Lidl (comprate a 12.99 e già in vendita a 200 euro)

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Milano, spacca vetrata all'Esselunga e cerca di rubare i soldi dalle casse: preso

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • Bresso (Milano), due agenti della polizia locale accoltellati: uno è grave

  • Coronavirus, dal 27 novembre la Lombardia vuole diventare zona arancione. Cosa cambia

Torna su
MilanoToday è in caricamento