rotate-mobile
Cronaca Duomo / Piazza del Duomo

Duomo: dà grano per i piccioni ai turisti, poi li minaccia, arrestato

È stato colto in flagranza mentre tentava di estorcere denaro a due turisti del Kuwait

È stato colto in flagranza mentre tentava di estorcere denaro a due turisti del Kuwait l’uomo fermato in piazza Duomo dalla polizia locale, Unità antiabusivismo del Sio coordinata dal comandante Tullio Mastrangelo. 

Apparentemente l’uomo, di origini egiziane, avvicinava i visitatori per porgere loro del grano per i piccioni ma subito dopo, con atteggiamento intimidatorio e minacce verbali, cercava di estorcere denaro ai malcapitati. 

Una ‘tecnica’ che gli agenti della polizia locale hanno subito individuato, intervenendo per raccogliere la denuncia delle due vittime e arrestare l’uomo, di 33 anni, per tentata estorsione. A suo carico sono poi risultati numerosi precedenti per stupefacenti, rissa, resistenza e aggressione a pubblico ufficiale. 

“In collaborazione con le forze dell’ordine, abbiamo intensificato l’attività di presidio e osservazione sul sagrato di piazza Duomo con la presenza di agenti in divisa per scoraggiare raggiri ai danni dei turisti. Episodi simili di tentate estorsioni, in alcuni casi con alte somme di denaro, sono già state registrate e l’intervento tempestivo della polizia locale è un segnale importante a tutela dei moltissimi visitatori che, durante il periodo di Expo e non solo, si trovano a Milano”, lo ha detto l’assessore alla Sicurezza, Marco Granelli. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Duomo: dà grano per i piccioni ai turisti, poi li minaccia, arrestato

MilanoToday è in caricamento