menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il truffatore è stato arrestato

Il truffatore è stato arrestato

Adescava donne su internet per drogarle e violentarle

Arrestato un romano "recidivo": coinvolta anche una 27enne milanese. Gli annunci offrivano lavoro come hostess

Offriva lavoro come hostess con annunci su internet apparentemente normali. Ma gli serviva solo per adescare donne e attrarle nella capitale, dove le drogava e, in alcuni casi, le violentava e le derubava. Un 61enne romano, C. F., è stato arrestato dai carabinieri, che hanno scoperto la sua "attività". E non è la prima volta: nel 2002 si era spacciato per un regista a caccia di nuove "star", ma venne incastrato da una donna carabiniere (proprio come nel 2013) e arrestato.

Gli annunci che pubblicava recentemente parlavano di hostess-accompagnatrici "per cene, business, serate, weekend", con richiesta della disponibilità a viaggiare. Con guadagni tra i 1.500 e i 4.000 euro. In cambio le donne avrebbero dovuto procurarsi olii e creme per massaggi, capi di biancheria intima, spumante e denaro per anticipare le spese extra. Nella trappola è caduta, tra le altre, una 27enne di Milano che ha risposto all'annuncio e ha accettato l'invito del falso agente in un hotel romano. L'uomo le ha offerto spumante drogato con benzodiazepine per farle perdere i sensi. Al risveglio si è trovata senza soldi, orologio, carte di credito e altri oggetti personali. La stessa cosa è successa in un'altra occasione a una 30enne di Novara.

Dalle denunce delle due donne è partita l'indagine dei carabinieri di Roma: che hanno trovato un altro annuncio e hanno deciso di tendergli una trappola rispondendo e poi mandando all'appuntamento una donna militare. Il blitz è scattato nel momento in cui l'uomo stava per adulterare lo spumante appena offerto alla sua prossima vittima. I militari hanno poi perquisito il suo domicilio trovando vari oggetti appartenenti alle donne vittima dei furti e hanno poi rintracciato altre otto donne, tutte del nord Italia, vittima del truffatore che, in alcuni casi, le avrebbe anche violentate sessualmente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento