Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Garbagnate Milanese / Via Bolzano

Tenta di truffare un imprenditore. Carabiniere lo riconosce al supermercato e lo fa arrestare

L'uomo, presentatosi con falsa identità, stava per acquistare il supermercato per 300 mila euro

Il supermercato

L'uomo non era affatto nuovo alle truffe, ma il titolare della società Avt, proprietaria di un supermercato a Garbagnate Milanese, non poteva certo saperlo. Se lo ricordava bene, invece, un carabiniere della stazione di quella cittadina, che vedendolo in un ufficio del supermercato - e riconoscendolo - ha pensato che fosse meglio vederci chiaro. E grazie alla sua memoria è stata sventata una truffa.

Tutto è avvenuto nel primo pomeriggio di venerdì 5 luglio. Scenario, il punto vendita della catena Md di via Bolzano. Protagonista un 55enne residente a Monza e domiciliato nel Comasco. Questi aveva manifestato l'intenzione di acquistare, per 300 mila euro, il supermercato, e si era presentato con un nome falso e soprattutto dichiarando di essere titolare di una società commerciale.

Scoperto per caso

L'uomo si trovava, venerdì pomeriggio, nell'ufficio del supermercato, a Garbagnate, insieme all'amministratore delegato dell'Avt. Caso vuole che, nello stesso momento, un appuntato stesse facendo la spesa per rifornire di viveri la dispensa della stazione dei carabinieri garbagnatese. Vedendo il 55enne, il militare si è ricordato di lui: tempo fa, proprio i carabinieri di Garbagnate lo avevano denunciato per truffa e sostituzione di persona.

L'appuntato ha pensato di avvertire i suoi colleghi di pattuglia per farlo identificare. Questi sono arrivati nel punto vendita e in breve il piano del 54enne è andato a monte. Lui è finito arrestato con l'accusa di truffa e sostituzione di persona, un'altra volta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di truffare un imprenditore. Carabiniere lo riconosce al supermercato e lo fa arrestare

MilanoToday è in caricamento