Cronaca

Turbigo, comprano pc con assegni rubati: denunciati

Truffatori in azione nel Magentino. Si sono presentati nel negozio di informatica di Turbigo, in via Roma, ed hanno acquistato due pc portatili del valore complessivo di 1.300 euro, utilizzando due assegni risultati essere stati rubati ad una donna a Bologna nel mese di marzo

Truffatori in azione nel Magentino. Si sono presentati nel negozio di informatica di Turbigo, in via Roma, ed hanno acquistato due pc portatili del valore complessivo di 1.300 euro, utilizzando due assegni risultati essere stati rubati ad una donna a Bologna nel mese di marzo. Sono quindi stati denunciati per il reato di ricettazione in concorso. Si tratta di C.R. , una ragazza 27enne di Cinisello Balsamo e F.C., 47enne di Novara, sono conosciuti per reati simili dalle forze dell'ordine. La coppia si è presentata nel negozio, ha effettuato l’acquisto dei due pc, ma dopo aver pagato con gli assegni la merce, il proprietario all’atto della riscossione si è accorto che erano rubati e si è quindi rivolto alla Stazione carabinieri di Castano che ha rilevato le identità dei due malfattori, scoprendo che gli stessi erano già stati arrestati il 12 maggio a Verbania per lo stesso tipo di reato. I due sono stati denunciati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turbigo, comprano pc con assegni rubati: denunciati

MilanoToday è in caricamento