Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Turista milanese precipita in una grotta sull'Etna, salvato dagli speleologi

Pomeriggio di paura per un turista milanese in vacanza in Sicilia. Il racconto

L'intervento dei soccorritori

Ore di paura per un turista milanese in vacanza in Sicilia. Mercoledì pomeriggio, come raccontato dal soccorso alpino e speleologico siciliano, l'uomo è precipitato all'interno della grotta dei "Tre livelli" sul versante sud dell'Etna, in zona Piano del Vescovo. 

Durante un'escursione, infatti, il milanese - probabilmente a causa di una scivolata - è finito all'interno della grotta, che è formata da tre canali di scorrimento lavico su tre diversi livelli, per un'estensione totale di 1.150 metri. 

Allertati dal 118, i tecnici della XXi delegazione alpina e della X delegazione speleo, insieme ai militari della guardia di finanza, hanno raggiunto la vittima - che era sul fondo del primo pozzo d'ingresso - e l'hanno sistemata su una barella. L'uomo è poi stato portato all'esterno della grotta dai tecnici del soccorso alpino e dalle fiamme gialle ed è stato affidato alle cure dei sanitari dell'ambulanza. 

Nella caduta, il turista ha riportato una frattura alla gamba sinistra, che è stata stabilizzata immediatamente sul posto. L'uomo è poi stato caricato in elicottero ed è stato accompagnato all'ospedale Cannizzaro di Catania. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turista milanese precipita in una grotta sull'Etna, salvato dagli speleologi

MilanoToday è in caricamento