menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uber

Uber

Uber Pop abbassa le tariffe a Milano

Per avvicinarsi al concetto di "rimborso spese"

UberPop abbassa le tariffe. La notizia produrrà molte polemiche, come sempre quando si parla di Uber, la società che mette "in rete", attraverso un'app, i driver di noleggio con conducente. Il servizio UberPop, in particolare, era stato ampiamente criticato e definito illegale perché consente a chiunque possegga un'auto di diventare autista e guadagnarci, contravvenendo alla legge in materia.

Ora la "mossa": la riduzione sarà fino al 45%, con corse a partire da cinque euro. Un viaggio dal centro di Milano all'aeroporto di Malpensa servendosi di UberPop costerà dunque 35 euro contro i precedenti 63. "Passiamo da un calcolo al minuto a un calcolo chilometrico - spiega la country manager di Uber, Benedetta Arese Lucini - per abbassare i prezzi e rendere il servizio davvero alla portata di tutti".

Particolare significativo: con la riduzione, la somma ricavata diventa un rimborso spese per "dividere" i costi tra autista UberPop e utilizzatore. Che è proprio il "nodo" per il quale UberPop era stato fortemente criticato: se non si ha licenza, non si può guadagnare dalla condivisione dell'auto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento