Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Casoretto / Piazza Francesco Durante

Espulso dall’Italia, lo polizia lo trova ubriaco al parco a molestare le donne con i suoi amici

Nei guai è finito un trentenne di El Salvador, destinatario di un provvedimento di espulsione

L'uomo è indagato - Foto repertorio

In Italia, per la legge, non doveva esserci più. E invece, sabato sera, se ne stava tranquillo con gli amici nel piccolo spazio verde di piazza Durante a bere birra e infastidire donne e passanti insieme ai suoi amici. 

Gli uomini della Questura di Milano hanno fermato e indagato a piede libero un cittadino di trenta anni di El Salvador, in città nonostante un passato provvedimento di espulsione emesso a suo carico. 

Gli agenti si sono trovati sulle tracce dell’uomo grazie ad una donna, un’italiana di trentasei anni, che ha telefonato al 113 per segnalare ai poliziotti la presenza in piazza Durante di un gruppo di uomini ubriachi, “impegnati” a molestare chiunque passasse nei paraggi, lei compresa. 

Al loro arrivo sul posto, i poliziotti hanno trovato soltanto due persone: un ragazzo, anche lui di El Salvador, e proprio il trentenne già espulso. L’uomo risulta ora indagato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Espulso dall’Italia, lo polizia lo trova ubriaco al parco a molestare le donne con i suoi amici

MilanoToday è in caricamento