Cronaca Via Federico Bosi

Via Bosi, ubriaco distrugge la vetrina di un bar e aggredisce i carabinieri

Ad Ossona, in una pasticceria di Via Bosi, un ubriaco ha distrutto completamente la vetrina e all'arrivo dei carabinieri, si è avventato anche contro di loro

Tutto è successo sabato sera ad Ossona, precisamente in un bar pasticceria di via Bosi, quando un ubriaco di 33 anni ha completamente distrutto la vetrina del locale e importunato i clienti che vi erano all'interno. Il gestore ha immediatamente chiamato i carabinieri, spaventato dalla furia dell'uomo che continuava a causare danni.


Giunta sul posto la pattuglia dei carabinieri di Corbetta, l'uomo, completamente fuori di sè, si è ulteriormente innervosito aggredendo gli uomini in divisa. Il trentatreenne è stato bloccato ed arrestato dai carabinieri e portato in un'ambulanza all'ospedale Fornaroli in codice giallo, per eseguire alcuni accertamenti. Oggi l'uomo è stato processato per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Bosi, ubriaco distrugge la vetrina di un bar e aggredisce i carabinieri

MilanoToday è in caricamento