menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il ragazzo che scappa in auto dai carabinieri, ma è ubriaco, senza patente e si schianta

Nei guai un 21enne, che ha cercato di fuggire ma si è schiantato. La storia

Senza patente, ma con tanto alcol in corpo. Un ragazzo di 21 anni, un giovane italiano, è stato arrestato giovedì sera a Parabiago dopo aver cercato, a suo modo, di fuggire dai carabinieri a bordo della sua macchina, che in realtà non poteva guidare. 

I problemi per il giovane sono iniziati verso le 22.30, quando ha avuto la sfortuna di incrociare un'auto dei militari in via Vittorio Veneto. Gli uomini dell'arma, "spinti" anche dai controlli sul coprifuoco teoricamente scattato mezz'ora prima, hanno intimato l'alt al guidatore, che però ha pensato bene di premere il piede sull'acceleratore e darsi alla fuga. 

O almeno provarci. Perché dopo poche centinaia di metri, ancora in via Vittorio Veneto, il ragazzo si è schiantato e ha cercato una seconda, inutile, corsa a piedi. Una volta fermato, il 21enne ha cominciato a insultare e minacciare i carabinieri per non sottoporsi all'alcol test prima di accusare un malore. 

Soccorso da un'ambulanza, è stato accompagnato in ospedale, dove è poi stato sottoposto agli esami, che hanno certificato un valore di alcol nel sangue pari a 1.1 grammi per litro, rispetto allo 0.5 massimo consentito. In più, hanno poi accertato i carabinieri, il 21enne non aveva mai conseguito la patente. Per lui sono scattate le manette con l'accusa di resistenza e violenza a pubblico ufficiale e una denuncia per essersi messo alla guida ubriaco e proprio senza patente. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Come sarà il nuovo piazzale Loreto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento