Un arresto ed un fermo per la sparatoria di Lentate sul Seveso

L'uomo arrestato risulta anche essere il proprietario della Lancia Lybra usata per l'agguato e poi ritrovata bruciata in un campo. Il fermo ha interessato invece l'altro albanese ferito nella sparatoria. E' lui, secondo i carabinieri, ad aver sparato all'unica vittima

L'uomo arrestato dalla polizia di chiama Romeo Haxiraj ed è un imbianchino di 27 anni di Cucciago ed è anche il proprietario della Lancia Lybra usata per la sparatoria e su cui l’uomo è fuggito con i suoi due complici la notte dell’agguato.

Il fermo invece è stato fatto nei confronti di Isa Korkai, l’albanese ferito, che secondo le indagini avrebbe ucciso l’unica vittima dell’agguato Eduard Cumi.

L’arresto è avvenuto lunedì scorso dopo che Haxiraj si era presentato alle autorità per denunciare il furto della sua autovettura.  I carabinieri ritengono che potesse essere lui alla guida dell’auto, che è stata poi trovata bruciata in un campo.

Aggiornato alle 14,35 del 3 luglio

L’agguato è il frutto di battaglie tra due gruppi rivali e probabilmente legato alla spartizione di diverse attività illecite. Tutte le persone coinvolte nella sparatoria  risiedono regolarmente nel nostro paese.

I carabinieri di Monza hanno arrestato una persona e fermata un’altra per la duplice sparatoria di alcuni giorni fa a Lentate sul Seveso. Nell’agguato è morto un giovane albanese e un altro è stato ferito gravemente.

Maggiori dettagli dopo la conferenza stampa dei Carabinieri

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Lotto, doppia vincita record a Cassano Magnago: due quaterne da oltre 400mila euro

  • Coronavirus, la Lombardia cambia le regole: nuove norme per obbligo mascherine e mezzi pubblici

  • Meteo, temporali forti a Milano: allerta arancione della protezione civile

  • Hostess con febbre sul Ryanair Milano-Catania: paura per il covid

  • Bollettino coronavirus Milano: trovate altre 16 persone infette, risalgono i ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento