rotate-mobile
Cronaca San Giuliano Milanese / Via Camillo Benso Cavour

"Mi hanno rapinato": uomo accoltellato in strada (ma non gli rubano nulla)

L'uomo, un 26enne, ferito con due fendenti e ricoverato in codice rosso in ospedale

I fendenti sferrati in strada, la fuga dell'aggressore e la versione della vittima, tutta da verificare. Misteriosa serata di sangue quella di martedì a San Giuliano Milanese, dove un ragazzo di 26 anni, un cittadino marocchino che vive in città, è stato ferito a coltellate da un uomo, che per ora ha fatto perdere le proprie tracce. 

Il raid è avvenuto verso le 20 in via Cavour. Il 26enne, che ha numerosi precedenti di polizia per droga, è stato colpito con una coltellata all'avambraccio destro e un'altra alla gamba destra: soccorso dall'equipaggio di un'ambulanza del 118, è stato poi trasportato in codice rosso al pronto soccorso del Policlinico di Milano. Le sue condizioni sono giudicate delicate dai medici, perché i fendenti sono andati in profondità, ma comunque non dovrebbe essere in pericolo di vita. 

È stato lui stesso, parlando con i carabinieri, a fornire una prima ricostruzione dell'accaduto. Secondo le sue parole, sarebbe stato avvicinato in strada da un uomo che non conosceva che gli avrebbe intimato di consegnargli il cellulare. Dopo il suo rifiuto, l'aggressore - che la vittima non ha saputo descrivere - gli avrebbe sferrato due coltellate e sarebbe scappato senza prendere nulla. 

I militari stanno ora cercando riscontri alle parole del 26enne, per verificare la sua versione dei fatti, e sono alla ricerca di elementi utili che possano servire per dare un nome e un volto all'uomo che lo ha aggredito. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mi hanno rapinato": uomo accoltellato in strada (ma non gli rubano nulla)

MilanoToday è in caricamento