Cronaca via piave

Getta i mobili dalla finestra ed esce in strada con un coltello

E' successo a Rosate domenica pomeriggio. L'uomo ha forti difficoltà economiche e aveva appena

L'uomo ha dato in escandescenza

Attimi di terrore a Rosate, nel Milanese, domenica pomeriggio. Crisi di nervi per un uomo che abita in via Piave con la moglie e i tre figli: prima ha letteralmente distrutto l'appartamento, poi è sceso in strada con un coltello in mano provocando panico fino all'arrivo dei carabinieri.

Tutto inizia intorno alle quattro del pomeriggio. Secondo la ricostruzione (riferita dal Giorno), l'uomo ha iniziato i suoi "cinque minuti" di follia inveendo pesantemente contro la moglie e poi gettando alcuni mobili dalla finestra di casa. Non contento, ha afferrato un coltello e si è precipitato nel cortile, per poi dirigersi verso il bar della via.

E' stato il gestore a chiamare le forze dell'ordine, non prima d'avere abbassato rapidamente la saracinesca per proteggere sé stesso e i suoi clienti. I militari hanno portato in caserma l'uomo e anche la sua famiglia, in modo da capire cos'era successo. La ragione dell'agitazione dell'uomo sembra comunque risiedere nello stato di difficoltà economica, molto forte, in cui si trova.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Getta i mobili dalla finestra ed esce in strada con un coltello

MilanoToday è in caricamento