Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Ferì una donna senza motivo: espulso dall'Italia

L'uomo, con problemi psichiatrici, era stato giudicato incapace di intendere e di volere

Nel pomeriggio di sabato, l’Ufficio Immigrazione della questura di Milano ha proceduto, con provvedimento del questore, in esecuzione dell’espulsione adottata dal Prefetto di Milano il 24 settembre scorso, a rimpatriare con un volo partito dall’aeroporto di Malpensa diretto a Dhaka (Bangladesh), un cittadino bengalese irregolare sul territorio nazionale.

Lo straniero, il 12 agosto 2019, si era reso autore, in Largo La Foppa a Milano, del grave ferimento alla gola di una donna di 65 anni, senza alcun motivo.

In quella occasione venne arrestato dalle volanti della Questura con l’ausilio di alcuni passanti. Processato, era stato assolto dall’accusa di tentato omicidio perché dichiarato incapace di intendere e di volere, e ricoverato presso una struttura sanitaria per i gravi disturbi psichiatrici dai quali è affetto.

Nelle scorse ore, quindi, l'espulsione e il rimpatrio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferì una donna senza motivo: espulso dall'Italia

MilanoToday è in caricamento