Cronaca Via dei Mille

Vimodrone, colpito a morte con una pistola: a sparare due in scooter

Giuseppe Nista è stato aggredito mentre era nella sua auto alle 8.40 di giovedì mattina. Indagano i carabinieri, nel frattempo dopo qualche ora l'uomo è morto

E' morto Giuseppe Nista, l'uomo colpito da un agguato a colpi di pistola a Vimodrone alle 8.40 di giovedì mattina, in via dei Mille. E' un pregiudicato di 44 anni con precedenti per stupefacenti. Appartiene a una nota famiglia dedita allo spaccio di stupefacenti ed è fratello di Domenico, 42 anni, elemento di spicco del clan.

Sembra che sia stato avvicinato da due persone in scooter, con volti coperti, mentre si trovava in auto. Gli attentatori gli hanno sparato alcuni colpi di pistola. E' stato portato dal 118 al Policlinico in codice rosso. Intanto è caccia agli aggressori. E spuntano alcuni testimoni.

Nista era a bordo di una Bmw bianca che ora ha il vetro anteriore sinistro infranto dai colpi. La scientifica per ora ha evidenziato 5 proiettili sul selciato della strada. L'uomo ha cercato di fuggire in retromarcia sbattendo contro una colonna del civico 1 della via.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vimodrone, colpito a morte con una pistola: a sparare due in scooter

MilanoToday è in caricamento