menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaga per la Val Tidone in stato confusionale rischiando di essere travolto dalle auto in corsa

L'uomo è stato salvato dai vigili urbani

In stato confusionale vagava lungo l'ex statale della Val Tidone nel tratto di Opera, hinterland sud di Milano. Più volte è stato sfiorato l'investimento da parte delle auto in corsa, finché qualcuno non ha avvertito la polizia locale. Gli agenti sono intervenuti alle otto e un quarto di giovedì mattina.

Si sono precipitati sul posto, nella carreggiata sud verso Locate Triulzi: un uomo di 34 anni camminava contromano, tenendosi per lo più sul ciglio della strada ma talvolta invadendo la corsia di marcia e rischiando di essere travolto dalle auto che affollano la Val Tidone nell'ora di punta. I vigili lo hanno "scortato" per circa cento metri e poi sono riusciti a fermarlo in prossimità di una fermata del bus. 

Secondo le risultanze si tratta di un camerunense senza fissa dimora, portato per controlli all'ospedale di Vigevano. "Faccio i miei complimenti agli agenti - spiega il sindaco Antonino Nucera - mantenendo il sangue freddo sono riusciti a salvare al vita dell'uomo ed evitare incidenti lungo la direttrice".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento