Milano, uomo gira in corso Lodi con una pistola nella cintura dei jeans: "L'armeria era chiusa"

Numerose segnalazioni al 112 per un uomo che girava armato. La pistola era a salve

È intervenuta la polizia

Se ne andava tranquillamente in giro per la città con il calcio e parte della pistola che gli uscivano dai jeans. Non si era preoccupato neanche di nasconderla con la maglietta e, anzi, l'arma si vedeva molto bene. Così, ha fatto partire l'allarme, che si è poi fortunatamente rivelato infondato. 

Momenti di panico mercoledì sera tra via Benaco e corso Lodi a Milano, dove numerosi passanti e residenti hanno segnalato al 112 la presenza di - queste il tenore delle telefonate arrivate - "un uomo anziano con una pistola nei pantaloni". 

L'allarme dal 112 è stato immediatamente girato alle Volanti della polizia, che verso le 20.40 hanno rintracciato l'uomo - un 69enne italiano - proprio in corso Lodi. Gli agenti lo hanno trovato in possesso di un'arma a salve calibro 92, molto simile a quella proprio in dotazione alle forze dell'ordine e che effettivamente, soprattutto perché infilata nella cintura, sembrava decisamente una pistola.  

Il 69enne, a cui l'arma è stata immediatamente sequestrata, ha spiegato di essere andato nel pomeriggio in armeria e di averla trovata chiusa. Così, queste le sue parole, ha sistemato l'arma nel pantalone e ha continuato il suo giro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, incidente in viale Fulvio Testi: uomo travolto e ucciso dal tram della linea 31

  • Milano, auto piomba alla fermata del bus in via Novara: due investiti, gravissima una donna

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

  • Incidente in autostrada A4 tra Agrate e la Tangenziale Est: nove chilometri di coda

Torna su
MilanoToday è in caricamento