rotate-mobile
Cronaca Porta Venezia / Corso Buenos Aires

Uomo molesta i passanti e aggredisce gli agenti: si arrende solo col taser

L'uomo, un 32enne, è stato portato in ospedale per le cure del caso

Appena l'agente ha azionato il taser, si è calmato. Si è arreso e si è lasciato avvicinare. Pomeriggio movimentato quello di giovedì in corso Buenos Aires a Milano, dove un uomo ha dato in escandescenze in strada prima di essere fermato sotto la "minaccia" della pistola elettrica da poco in dotazione alle forze dell'ordine. 

La telefonata al 112 è arrivata verso le 17, quando alcuni testimoni hanno chiesto l'intervento della polizia perché il 32enne, cittadino romeno, stava molestando i passanti. Sul posto sono arrivati gli agenti delle Nibbio e alla loro vista l'uomo si è ulteriormente agitato, cercando di arrivare a contatto con i poliziotti. A quel punto è stata inviata in supporto una pattuglia col taser e soltanto quando il caposquadra ha azionato la pistola l'aggressore si è lasciato avvicinare. 

Il 32enne è stato poi accompagnato alla clinica Città studi per essere sottoposto a tutte le visite e i controlli del caso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomo molesta i passanti e aggredisce gli agenti: si arrende solo col taser

MilanoToday è in caricamento