Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Milanese trovato morto in hotel: non si faceva sentire da 24 ore

Probabilmente le cause sono state naturali, forse un infarto. Non è riuscito a chiamare aiuto

Non c'è stato nulla da fare

Un uomo 69enne che viveva a Paderno Dugnano (Milano), A.R., è stato trovato morto lunedì mattina in un albergo di Monno (Valle Camonica). L'uomo era un cliente abituale della struttura, dove si recava tutte le estati in vacanza.

Secondo i primi riscontri delle forze dell'ordine, a dare l'allarme sono stati gli albergatori, che non vedendolo da ormai 24 ore hanno chiamato il 112. I vigili del fuoco, giunti sul posto insieme ai carabinieri di Vezza D'Oglio, hanno sfondato la porta della camera, poi la drammatica scoperta: l'uomo riverso a terra, senza vita.

Gli inquirenti non hanno alcun dubbio: la morte è avvenuta per cause naturali, circa 24 ore prima del ritrovamento, probabilmente per un arresto cardiaco. Sul corpo dell'uomo non è quindi stata disposta l'autopsia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milanese trovato morto in hotel: non si faceva sentire da 24 ore

MilanoToday è in caricamento