menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Vaccini contro l'influenza in calo a Milano

Vaccini contro l'influenza in calo a Milano

Vaccini anti influenza in calo a Milano

I dati 2012 diffusi dall'Asl: perfino gli infermieri rinunciano al vaccino. Il sindacato dei medici: "Ci hanno ridotto la prestazione da 10 a 6 euro"

Crollano a Milano le vaccinazioni contro l'influenza. E' ancora presto per il 2013, s'intende. Ma intanto l'Asl ha diffuso i dati del 2012, che segnano un passo indietro nella pratica del vaccino, che pure alcuni medici di famiglia suggeriscono a tutti i loro pazienti, non solo a quelli più a rischio di complicazioni.

E perfino non pochi medici e infermieri hanno scelto di non vaccinarsi più: per loro il calo è del 25%. La stessa diminuzione si registra tra i malati cronici. Mentre il 41,6% degli over 65 si è vaccinato, contro il 47% del 2011.

D'altro canto gli stessi medici mostrano malumori. Il sindacato Snami, per esempio, punta il dito contro l'Asl che non ha "coinvolto i medici di base nelle campagne di prevenzione" e per di più ha diminuito il rimborso per la prestazione da 10 a 6 euro. "I risultati - affermano Roberto Carlo Rossi e Ugo Tamborini del sindacato - sono sotto gli occhi di tutti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento