rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
Cronaca Porta Vittoria / Viale Umbria

Vallanzasca arrestato per furto: filmati di videosorveglianza distrutti

L'avvocato del "bel René" aveva chiesto l'acquisizione: "Grave siano stati cancellati ma dimostreremo la sua innocenza"

Non ci sono più i filmati di videosorveglianza del supermercato Esselunga di viale Umbria relativi alla sera in cui Renato Vallanzasca venne sorpreso con alcuni oggetti non pagati in una borsa e, di conseguenza, arrestato.

Vallanzasca si era dichiarato innocente e aveva affermato che la borsa gli era stata affidata da un amico. Il suo legale ha chiesto l'acquisizione dei filmati che però, appunto, sono stati distrutti. "Un fatto grave", ha commentato l'avvocato, sicuro comunque di poter dimostrare l'innocenza del "bel René" durante il processo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vallanzasca arrestato per furto: filmati di videosorveglianza distrutti

MilanoToday è in caricamento