menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Panchine divelte e fontana a terra, vandali devastano centro sportivo a Carugate

Il sindaco Luca Maggioni ha denunciato l'ultimo atto di una serie di vandalismi in città

La fontana di pietra scaraventata a terra e una panchina diventa, con i solchi vuoti rimasti nel terreno. Un vero e proprio raid vandalico quello che nelle scorse ore ha danneggiato gli arredi del centro sportivo Il Ginestrino di Carugate. L'episodio però - secondo quanto emerso - risulta essere solo l'ultimo di una lunga serie che hanno interessato negli ultimi tempi il territorio del comune milanese alle prote della Brianza. 

Secondo quanto ricostruito i danneggiamenti sarebbero avvenuti di notte e a denunciare i vandalismi al Ginestrino giovedì è stato il sindaco Luca Maggioni che ha postato anche due immagini della devastazione.

"Criminali. Non ci sono altre terminologie per indicare quelle persone che in queste notti di estate stanno danneggiando il patrimonio di tutti. Gli ultimi atti di una lunga serie di danneggiamenti sono avvenuti nel centro sportivo del Ginestrino, in piena notte. Il gestore sta già provvedendo alla sistemazione, ma è chiaro che non si può andare avanti così. Le forze dell'ordine stanno intensificando i controlli sul territorio ma se non ripartiamo dal concetto di educazione e rispetto delle cose comuni non ci salveremo. E a farne le spese poi saranno tutti i cittadini, anche quelli che si divertono a sporcare e a rovinare la nostra città" ha scritto il primo cittadino.

FOTO - I danni al centro sportivo

fontana-5-3

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento