rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

"Milano è antifascista": imbrattate pensiline Atm e muri di Milano

È successo nella notte tra giovedì e venerdì 29 ottobre, il gesto è stato rivendicato da alcuni militanti del movimento antifa

Graffiti su muri e pensiline del tram, manifesti affissi abusivamente. Atti di vandalismo con un solo obiettivo: ribadire che "a Milano non c'è spazio per chi diffonde quotidianamente odio e discriminazione tramite discorsi politici retrogradi". È successo nella notte tra giovedì e venerdì e i gesti sono stati rivendicati da alcuni esponenti del movimento antifascista. Il fine? Uno solo: "Iinformare la cittadinanza che Sabato 30 Ottobre si svolgerà un concerto nazifascista organizzato da Casapound e Rete dei Patrioti in Piazza Aspromonte (Piola-Loreto)".

I graffiti abusivi

Gli esponenti del movimento hanno diramato un comunicato di fuoco: "Le notizie delle ultime ore ci portano a riaffermare che le pratiche e la lotta antifascista non possono essere delegate a delle istituzioni corrotte e conservatrici: così come il DDL Zan si è scontrato con il muro omofobo del nostro paese, non ci aspetteremo che le sedi nazifasciste verranno chiuse da istituzioni che o le ignorano o le legittimano ma, certamente non le osteggiano", hanno scritto in una nota.

"È dunque compito e dovere di noi antifascisti limitare il proliferare di discorsi medievali e razzisti, un compito doveroso e che raggiungeremo attraverso l'attività quotidiana e militante nelle nostre strade e nella nostra città - hanno proseguito gli esponenti del movimento -. Nessuna delega per la conquista dei nostri diritti, nessuna delega ai valori antifascisti, saremo noi a combattere chi ancora è sostenitore del ventennio più triste della nostra storia".

Nella nota, inoltre, hanno chiesto la chiusura "delle sedi fasciste". "Ora più che mai è necessario che ciò avvenga e ci occuperemo che ciò avvenga al più presto", hanno puntualizzato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Milano è antifascista": imbrattate pensiline Atm e muri di Milano

MilanoToday è in caricamento