Cronaca

Vendita case popolari Aler: tante le persone interessate a comprare

Dal 16 al 26 gennaio l'Aler Milano, che ha attivato un piano di vendita delle proprie case agli inquilini cha vogliono acquistarla, ha ricevuto ben 674 telefonate. Di queste 303 sono stati gli appuntamenti fissati

Condominio Aler

Dal 16 al 26 gennaio l'Aler Milano, che ha attivato un piano di vendita delle proprie case agli inquilini cha vogliono acquistarla, ha ricevuto ben 674 telefonate. Di queste 303 sono stati gli appuntamenti fissati.

Sono i dati dei primi giorni di vendita forniti dalla Regione in una conferenza stampa a Palazzo Lombardia, in cui il presidente di Aler Milano Gian Valerio Lombardi e il sottosegretario alla Città metropolitana Giulio Gallera hanno chiarito che per degli inquilini delle case in vendita che non vogliono comprare "la mobilità non scattera' d'ufficio".

Sono 9.850 gli alloggi in vendita, in condomini misti, nell'ambito del piano di risanamento triennale, approvato ai primi di dicembre 2014, per coprire il 'buco' di 350 mln di euro.

Agli inquilini, e ai loro familiari, fino alla terza generazione, verrà offerto un prezzo d'acquisto ribassato del 44%, rispetto a quello di mercato, oltre ad agevolazioni con Finlombarda per eventuali concessioni di mutui e fondi di garanzia per situazioni di precarietà.

"Non è una svendita, ma una vendita di favore per chi abita le case, che serve a risolvere una serie di problemi. Questa iniziativa serve a Regione Lombardia - ha spiegato il presidente Roberto Maroni - per evitare di continuare a buttare dentro nel 'sistema Aler' soldi pubblici e serve a chi l'acquista, perché curerà di più la casa di sua proprietà. Gli sconti favoriscono chi abita in questi appartamenti, perché non si tratta di nababbi". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vendita case popolari Aler: tante le persone interessate a comprare

MilanoToday è in caricamento