Cronaca

Milano, vento molto forte: raffiche fino a 90 km/h, centinaia di chiamate ai vigili del fuoco

Diversi gli interventi dei vigili del fuoco del comando provinciale di Milano in città e hinterland

Un vento molto forte ha colpito Milano e hinterland nel tardo pomeriggio di lunedì 25 marzo. Ci sono stati danni in diverse zone della città metropolitana, con rami e alberi caduti in strada, oltre a tetti scoperchiati e cartelloni pubblicitari abbattuti. Il centralino dei vigili del fuoco è diventato rovente a causa delle numerose segnalazioni; secondo quanto riferito dalla centrale operativa di via Messina i pompieri hanno svolto oltre cento interventi tra la serata e la notte. 

Rete ferroviaria italiana ha comunicato che la circolazione ferroviaria è stata interrotta dalle 19.30 di oggi sulla linea Milano-Chiasso a causa di rami caduti sui binari fra Albate e Como San Giovanni

Vento forte a Milano: l'allerta della protezione civile

La protezione civile della Regione Lombardia, in mattinata, aveva emanato un avviso di "criticità moderata" — codice arancione, livello di pericolo tre su quattro — per vento forte. 

Secondo quanto comunicato dai meteorologi il vento sta soffiando tra i 15 e i 50 Km/h con raffiche tra i 50 e i 90 Km/h. L'allerta proseguirà fino alle 10 di martedì 26 marzo, quando si attenuerà diventando di colore "giallo": criticità ordinaria, livello di pericolo due su quattro. Secondo gli esperti nella mattinata di martedì il vento soffierà con medie orarie comprese tra i 10 e i 30 Km/h.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, vento molto forte: raffiche fino a 90 km/h, centinaia di chiamate ai vigili del fuoco

MilanoToday è in caricamento