Ieo: Veronesi lascia la direzione, al suo posto Roberto Orecchia e Pelicci

I successori sono allo Ieo fin dalla fondazione nel 1994

Umberto Veronesi

Non è più Umberto Veronesi il direttore scientifico dello Ieo (Istituto europeo di oncologia), da lui fondato nel 1994. Lo stesso Veronesi (che resta direttore emerito) ha indicato il suo successore in Roberto Orecchia, allo Ieo fin dalla fondazione. La successione è stata approvata lunedì 22 settembre dal consiglio d'amministrazione dell'istituto. Direttore della ricerca sarà Pier Giuseppe Pelicci.

La nuova organizzazione sarà operativa dal 1 gennaio 2015. In vent'anni lo Ieo si è imposto come punto di riferimento internazionale per l'oncologia.

Orecchia è direttore di radioterapia e ha dato vita al centro di radioterapia avanzata. Insegna alla statale così come anche Pelicci, allo Ieo dal 1995 dopo un passato negli Stati Uniti, che ha fondato in via Ripamonti il dipartimento di oncologia sperimentale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • Vitamina D, che cosa mangiare per farne il pieno

  • Milano, festa al parchetto con gli amici: mix di alcol e droga, ragazzina 16enne in coma

  • Covid, Milano si sveglia in zona arancione: riaprono i negozi. Galli: "Scelta politica"

  • Fontana: "Milano rimane zona rossa. Governo vuole mantenerla fino al 3 dicembre"

Torna su
MilanoToday è in caricamento